Sono su OpenMLOL

Grazie ai buoni uffici di Andrea Zanni, il mio ebook su David Foster Wallace e la matematica è su OpenMLOL. Facciamo un passo indietro: MLOL (Media Library On Line) è un servizio di prestito bibliotecario di risorse digitali, a cui sono associate molte biblioteche italiane. Però i libri in prestito tipicamente si pagano: non li paghiamo noi lettori, ma lo fanno le biblioteche (che dovrebbero avere un budget al riguardo). Poi però ci sono risorse, tipicamente fuori copyright, che sono invece liberamente distribuibili; per la lingua inglese c’è openlibrary.org, una filiazione degli Internet Archive, in Italia abbiamo appunto OpenMLOL.

La cosa più bella è che però il nome delle Elettroedizioni Bipunto è apparso ufficialmente 🙂

2 comments

    • quelli sono su MLOL, il prestito “a pagamento” (da parte delle biblioteche). OpenMLOL è la parte di opere liberamente disponibili.

      Per quanto riguarda il Social DRM, è una scelta di Codice che probabilmente sa bene che tanto chi vuole sproteggere i libri lo fa comunque. Già Matematica in relax – che però a Milano non è disponibile – dovrebbe avere il DRM Adobe.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.