Posts By .mau.

[CTl-ALT-DEL] Fida


È chiaro che questi totem alla stazione di Milano Porta Garibaldi girano su Ubuntu. È un po’ meno chiaro (almeno a me) cosa sia FIDA, con una grafica ASCII che mi ricorda i tempi eroici di FIDOnet…

[CARTELLI] Coda


Bisogna dire che è utile sapere che un tram è in coda e quindi non si sa quando arriverà. (Un po’ meno utile considerato che il capolinea è dall’altra parte della piazza…
Foto scattata in piazzale Lagosta a Milano

[ERORI] [CARTELLI] Ponde

Quando ho scattato la foto (in via Giacosa quasi angolo via Padova) era già passato più di un mese dalla fine prevista per i lavori; ma probabilmente non riuscivano a capire dove fosse il “Ponde” della Ferrovia…
(ah, notate il Profluvio di Maiuscole)

[CARTELLI] Cosacchia


Ieri ero a un consiglio di classe (in un’aula che non è quella di mio figlio) e mi è balzato l’occhio su questa cartina dell’Europa. Da lontano avevo solo letto “Cosacchia” e mi ci è voluto un attimo per immaginare che nazione fosse, anche perché la proiezione azimutale della cartina non aiutava. Ma mi chiedo chi diavolo dica “Cosacchia”, se non umoristicamente

(non che abbia mai visto “Qazaqstan”, nonostante Nursultan Nazarbayev ci abbia tentato.)

[FUN] disallineamento

fette tagliate

Da una parte, una sfilza di fette biscottate. Dall’altra, un’imbustatrice. Cosa può andare storto?

[ITAGLIANO] Causa sciopero


Domani è stato indetto uno sciopero del personale della scuola. In questa materna evidentemente le maestre non scioperano, il che è una bella cosa per i bambini e soprattutto per i loro genitori. Però non potete scrivere che “causa sciopero” “il servizio funzionerà regolarmente”! Tra l’altro questo asilo ha un bacino di utenza internazionale al massimo, quando ci portavo i gemelli mi è capitato di vedere bimbetti che facevano da interpreti per i loro genitori. Non potevano scrivere “Anche se c’è uno sciopero, potete portare i bambini”?

[ERORI] Radici un po’ strane

Nel libro degli esercizi delle vacanze dei gemelli mi sono trovato queste “radici un centesimo”, che equivalgono a elevare un numero alla centesima potenza. Non vi sembrano un po’ esagerate?

Aggiornamento: Mi è stato detto che quello “0,01” viene usato nelle scuole medie e dovrebbe significare che la radice quadrata nel calcolo è arrotondata alla seconda cifra decimale, come infatti è. La cosa mi pare del tutto assurda. Già definire una nuova notazione è una cosa da fare con molta attenzione, perché occorre che la notazione sia utile; ma fare un overloading di un simbolo (e alle medie si fanno anche le redici cubiche, dove appunto c’è il “3” al posto di quello “0,01”) complica solo la vita a quei poveri ragazzini. Se proprio non si voleva usare il simbolo ≅ per indicare l’approssimazione, bastava mettere lo 0,01 sopra il simbolo di uguale. Perlomeno ci sarebbe stata una notazione nuova ma comprensibile…

Aggiornamento 2 (22:10) Giovanna Puppo, che insegna alle medie, dice che comunque la notazione più usuale per indicare l’approssimazione è scrivere 0,01 sopra la barra orizzontale della radice. Almeno quella notazione non dà confusione…

[CARTELLI] Palo degradato

Vabbè, io pensavo ingenuamente che fosse sempre vietato arrampicarsi sui pali. Ma magari è solo perché non ne sono mai stato capace. Però mi chiedo che cosa possa aver commesso questo povero palo telefonico per essere degradato (a bastone?)

[ERORI] cartellini prodotti creativi

gangi e oinzettoni
Uno che scrive senza guardare come me può uscirsene con un “oinzettoni”. Ma i “gangi” proprio no… (e ringraziate che non ho fotografato il “telocomando”, che però è anche un nome divertente se ci pensate un attimo)

Foto scattata il 22 maggio 2022 al Leroy Merlin di Caponago

[CARTELLI] Illusioni ottiche nei prezzi

(1)19 euro Scusate la scarsa qualità dell’immagine, ma stava arrivando il filobus. Capisco che le palestre dopo due anni di pandemia e chiusure siano messe piuttosto male. Capisco anche che i pubblicitari non possono sempre inventarsi idee meravigliose. Ma pensare di fare un abbonamento a tre mesi a 119 euro perché si festeggia il 19mo anniversario e con questa scusa scrivere il primo 1 in piccolo per far credere che gli euro siano 19…

(i miei cookie)