Monthly Archives: July 2019

[RACCONTO] Un grave problema ad Ankh-Morpork

[Ogni tanto ho scritto qualcosa sul blog Al Tamburo Riparato, tipicamente riprendendo i personaggi del Mondo Disco. Un paio di settimane fa mi sono dimenticato di festeggiare il compleanno del blog – non che mi ricordi del compleanno dei miei blog, intendiamoci – e allora ho buttato giù un post di scuse sotto forma di racconto. Eccolo qua in copia]

– “Perché mi hai chiamato con così tanta urgenza da farmi lasciare l’ottava portata del pranzo, Stibbons?” Non sono molte le cose che possono fare davvero arrabbiare Mustrum Ridcully… beh, no, sono moltissime: ma sicuramente allontanarlo da una tavola imbandita è parecchio in alto nella lista.

– “Vede, Arcicancelliere, Hex si sta comportando in maniera strana…”

– “E ha interrotto il mio pranzo per questo? Quando mai quell’ammasso di formiche si è comportato in maniera NON strana?”

– “Hex ha sempre avuto intuizioni fenomenali, Arcicancelliere. Ci sono solo alcuni piccoli problemi di conversione dei risultati in forma comprensibile, ma…”

Ponder Stibbons si ferma di colpo. Prende la striscia di carta appena prodotta da Hex, e la legge in silenzio: +++OUT OF CHEESE ERROR+++ “Quasi sempre, diciamo. Però stavolta è diverso, glielo assicuro! Guardi qua.” La striscia successiva riportava una scritta apparentemente meno insensata, soprattutto da quando una forma di formaggio del Chalk era stata aggiunta alla struttura dell’elaboratore: +++ DATE MISSING - RETURN BACK TO THE PAST? YES/NO/I AM HUNGRY+++

Ridcully strappa la nuova striscia dalle mani del giovane mago, dà una rapida occhiata e gliela restituisce grugnendo “Visto? Persino Hex segnala di aver fame. Ora posso tornare a tavola? A minuti sarà servito lo spuntino pre-merenda”.

– “Il punto è questo! Sono nove giorni che Hex ripete questo messaggio! All’inizio succedeva una volta al giorno, ma ormai ne compare uno all’ora. Pare che ci sia stato un problema nel tessuto dello spaziotempo e si sia perso un giorno. Dobbiamo fare qualcosa?”

– “E perché mai? Avere un giorno in meno ci ringiovanisce solo, non trovi?”

Stibbons pensò freneticamente a una risposta convincente. “Sì, però in questo modo si sono persi almeno quattro pasti…”

Ridcully si fermò di colpo. “In effetti, ora che mi ci fai pensare, forse è meglio rattoppare il tessuto spaziotemporale. Non vorrei che questa storia in futuro peggiorasse. Immagino che tu abbia già un’idea, vero?”

– “Beh, sì. Applicando un campo taumico sufficiente a un ottagono di clessidre, è possibile inserire un nuovo… no, un VECCHIO giorno eventualmente saltato nel computo del tempo. Mi sono permesso di approntare l’attrezzatura, ma naturalmente occorre il suo ok e soprattutto le sue capacità magiche per la sua attivazione.”

– “D’accordo, d’accordo. Ma non immediatamente. Terminato lo spuntino pre-merenda ci dovrebbe essere una mezz’oretta di tempo. Aspettami qua”.

Con una rapidità non del tutto imprevedibile, Ridcully sparì dall’Edificio per le Alte Energie Magiche per ritornare un’oretta dopo, con un tovagliolo al collo, la bacchetta in una mano, un cosciotto d’agnello nell’altra e il Bibliotecario al fianco. “Eccomi qua”, bofonchia a bocca piena”. “Ho fatto fare dei controlli al Bibliotecario e in effetti il 6 Grune non pare essersi appalesato nel calendario, il che è un problema visto che è il Giorno Del Grande Banchetto Continuo. Anzi, mi stupisco di non essermene accorto: non deve essere stata usata magia. Per fortuna esiste un incantesimo apposito”

– “Oook!” Il Bibliotecario assentì, aprendo con le zampe posteriori un libro riccamente istoriato intitolato Mille E Una Scusa Per Anniversari Dimenticati.

Ridcully posa la bacchetta e brandendo il cosciotto comincia a pronunciare le parole dell’incantesimo. Un soffio prima freddo e poi caldo percorre tutto l’edificio; le forme traballano un po’ per poi ricomporsi quasi uguali a prima, con la notevole eccezione delle otto clessidre che si sono tramutate in una sola. All’ultima parola il silenzio che era calato tutto intorno si rompe, le formiche in Hex cominciano a far girare la ruota a una velocità mai vista, e una nuova striscia di pergamena viene composta. Stibbons e Ridcully corrono a leggerla, mentre il Bibliotecario si mangia una banana: +++DATE RESTORED - SYXTH OF GRUNE - HAPPY BIRTHDAY, TAMBURO RIPARATO!!!+++

[BOTTEGHE OSCURE] Il Capellaio Matto

Ero fermo al semaforo, e mi sono trovato davanti questo barbiere/parrucchiere. La qualità della foto è quel che è, perché temevo scattasse il verde… (non che ci fossero auto dietro di me, ma il concetto era quello)
foto scattata il 13 luglio a Cuveglio (VA)

[CTL-ALT-DEL] Biglietterie automatiche ATM

Vi siete mai chiesti quale sia il sistema operativo che gestisce le biglietterie automatiche ATM? Stamattina finalmente l’ho scoperto. Non arrivano nemmeno a Windows XP 🙂 D’altra parte se le Carrelli sono tranquillamente in circolazione da novant’anni che cosa volete che siano due decenni?

foto scattata il 4 luglio 2019 alla stazione metropolitana Affori Nord

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
(i miei cookie)