VARIE: Marrone

Marrone

Il mese scorso, mentre ero su un bus torinese, ho visto questo cartellone pubblicitario di un candidato alle comunali (immagino) per il PDL (direi proprio di sì, visto il logo). Al candidato in questione, da buon pidiellino, viene il sangue alla testa quando vede qualcosa di rosso, anche se davvero annacquato come quello di Chiamparino. E a questo punto gli è venuta l'ideona (deve essere per forza venuta a lui, non posso credere che un copy gliel'abbia suggerita): perché non fare un gioco di parole col mio cognome, che in fin dei conti è quello di un colore? Ecco qua lo slogan bello pronto: "Torino è in rosso: cambia colore".

Però ho come l'idea che il tutto sarebbe venuto meglio se il tipo non si chiamasse MARRONE…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

(i miei cookie)