VERY Last Minute


Ricordate che a inizio settimana avevo scritto della difficoltà di trovare scrutatori per il referendum a Milano? Bene, oggi alle 12.08 mi è arrivata questa mail per cercare presidenti di seggio. Basta presentarsi entro le 16, anche perché immagino bisogna andare a vedere dove sta questo benedetto seggio. Certo, magari la mail è stata spedita un po’ prima e a me è arrivata tra gli ultimi: ma comunque è stata spedita oggi. Mi chiedo solo che succede se non trovano nessuno: precettano vigili urbani o poliziotti?

5 comments

  1. No, poliziotti e militari non possono fare i presidenti di seggio. Per i vigili urbani mi pare difficile perché hanno già da fare per gli uffici elettorali comunali.
    Temo seriamente per i peana contro il voto telematico, sarebbe un peccato se anche questo vecchio blabla precotto fosse travolto dalle necessità del momento.

  2. La legge prevede(va?) che in caso di assenza di scrutatori il presidente possa trattenere il primo elettore che si reca a votare che ha l’obbligo di legge di fermarsi a fare lo scrutatore.

    • Forse ricordo male, ma mi sembra che la procedura fosse questa: se uno scrutatore non si presenta (il sabato), il presidente del seggio chiama ad alta voce alternativamente il più anziano e il più giovane degli iscritti alla lista degli elettori finché non trova uno dei presenti.
      Procedura ovviamente mai applicata, credo!

  3. In realtà hanno – sostanzialmente – “precettato” (= caldamente invitati) alcuni dipendenti comunali.