Sono entrato in un negozio Aldi

In Germania Aldi (al plurale, perché si spartiscono il nord e il sud con due aziende diverse) è un concorrente di Lidl nella sezione discount. Da alcuni anni la catena si sta espandendo nell’Italia settentrionale, come avevo scritto qui; ad agosto hanno aperto anche due punti vendita a Milano, e stamani sono passato a vedere quello in via Galvani, nel palazzo dell’Hilton (!)

Non è un punto vendita molto grande: probabilmente è stato preso per marcare il territorio. La cosa che ho trovato strana è il mix tra marche discount e prodotti di marca. Lidl ha qualcosa tra le grandi marche, al volo mi vengono in mente Coca-Cola e Ferrero, ma qua i prodotti sono molti di più. Mi pare inoltre punti molto sulla frutta e verdura: dovrei provarla, visto che a Milano la GDO pare scegliere compatta la roga meno mangiabile. Per il resto, il posto è molto pulito, ma ha nemmeno un mese di vita; e il cassiere era di buon umore il che è sempre bello.

5 comments

  1. In zona Mestre ce ne sono due (uno è più piccolo, perché ha occupato lo spazio che quello che mi dicevano essere il più grande Decathlon d’Italia, riducendo la superficie commerciale, ha liberato). La frutta e verdura forse sono migliori dei defunti Carrefour e Auchan, ma non all’altezza della qualità e varietà del Famila e della Despar su stessa piazza. Rispetto a Lidl hanno in proporzione molta più superficie riservata al non food, anche loro hanno moltissimi articoli di produttori italiani minori, con specialità regionali, ma non mi è parso ci fossero tanti articoli di grandi marche (ma forse non ci ho fatto caso: a Siena sono abituata a fare la spesa alla Unicoop Firenze e privilegio i prodotti a marchio Coop). In linea generale preferisco la Lidl ad Aldi: ha una gamma e assortimento più ampi, una qualità media un filino più alta è un migliore rapporto qualità/prezzo (purtroppo a Siena non c’è, qui impera PennyMarket). In effetti però ho notato anche io che i cassieri di Aldi sono di una gentilezza, affabilità, disponibilità e simpatia non sempre riscontrabili altrove.

  2. Ho provato un ALDI in Veneto e mi sono trovato bene. Il pane è di buona qualità, meglio dell’Esselunga, la scelta discreta. Anche la carne è buona.

  3. ALDI non è un plurale, ma un acronimo.
    Significa ALbrecht DIscount (Albrecht è il cognome del fondatore e degli eredi).

    • “Al plurale” perché c’è Aldi Nord e Aldi Süd, non perché ci sono due Aldo :-)