Mentre vi preoccupate di Cambridge Analytica

Avete presente le flotte di biciclette condivise che si possono prendere a pagamento usando l’app e lasciare poi dove si vuole? (Ecco, magari non buttate dentro i navigli o appese ai rami di un albero). Bene: ieri mattina un aggiornamento dell’app di Ofo avrebbe voluto l’accesso ai miei contatti. Ora è chiaro che immagini e geocalizzazione sono piuttosto strumentali per il servizio, a che serve sapere chi sono i miei amichetti? (Sì, la domanda è retorica).

Una domanda non retorica ma legata alla mia ignoranza, invece: ma con Android 6 i permessi non dovrebbero poter essere concessi di volta in volta, e non chiesti all’atto dell’aggiornamento dell’app?

One comment

  1. Le app per richiedere i permessi in maniera progressiva devono essere ottimizzate per quello, probabilmente questa è scritta ancora per versioni precedenti.
    Puoi però revocargli le autorizzazioni specifiche andando nel menù delle impostazioni della singola app.