letture (mie) del 2016

Dopo aver completato la lettura ai bimbi di Harry Potter e la pietra filosofale sono arrivato a 80 libri terminati nel 2016 (aNobii ne segna 78 perché uno è Kindle only e un altro non è ancora stato aggiungo alla base dati). L’anno scorso ero arrivato a 78, ma con più pagine: 21260 contro 19200. Come sempre trovate l’elenco delle recensioni (tranne le ultime due che appariranno prima di capodanno, e un paio che usciranno l’anno prossimo)
Però mi sa che non riuscirò a mantenere questo ritmo anche nel 2017…

3 comments

  1. Quest’anno invece per me è stato un anno pessimo per la lettura. Tanta ammirazione e tanta invidia.

  2. Io 58. Alcuni, veri e propri tomi di svariate centinaia di pagine. Considerando il tempo che purtroppo il lavoro mi ruba ai libri, mi ritengo moderatamente soddisfatto :-)

  3. io segnalo un libro delizioso, “Istruzioni per un’ondata di caldo” dell’Irlandese Maggie o’Farrell (o qualcosa del genere). Dicono che questa autrice sia la Ann Tyler del Regno Unito e io aggiungo: la Ann Tyler brava dei primi tempi.