La Rai e i video: un rapporto difficile

Ieri volevo rivedermi la parodia “Bunga Bunga” che Elio e le storie tese avevano cantato durante la trasmissione Parla con me. Vado su YouTube… e scopro che i video sono stati rimossi su richiesta della Rai che detiene il copyright.

Che rompimento, penso: vado su raiplay.it, clicco sulla lente, cerco “Parla con me Elio”… e non trovo nulla. Vabbè, uso Google e arrivo finalmente su questa pagina. Tutto bene quel che finisce bene? macché.

I video (forse) ci sono, ma occorre Microsoft Silverlight. In teoria io avrei anche Silverlight: ma a quanto pare non gli piace Firefox. Non gli piace nemmeno Vivaldi. Sembra che non gli piaccia nemmeno Edge, che pure è Microsoft. Tiro fuori Internet Explorer 11: risultato, “video non supportato”. Qualcuno ha idea di come si possa fare?

10 comments

    • al momento funzionano, grazie! (certo che però avere tutta la lista sul sito Rai e non poterli guardare…)

      • :-)

        La pagina di youtube l’avevo specificata perché dal link diretto del video non era chiaro; su “tuttoeelst” è indicato che si tratta di un “canale non ufficiale per diffondere video con Elio E Le Storie Tese” (però scritto completamente in maiuscolo, sulle info), e d’altra parte il video segnalato l’ho trovato lì, e non altrove…

  1. la videoteca di rai esiste solo come giustificazione ad una scelta tecnica gravemente fallata fatta oltre vent’anni fa, ed all’esistenza della gente che la fece: la finzione che davvero funzioni a qualcuno e/o serva a qualcosa è stata abbandonata almeno un lustro or sono.

      • Dopo “uso Google” c’è un URL che termina con “update-core.php” (attaccato alla “e” successiva, vabbe’).

        • ah, io pensavo che avessi dimenticato un link aperto, mica guardavo il testo :-)