O mia bella mascherina

Oggi pomeriggio ho avuto una botta di vita: sono uscito (in bicicletta, persino!) per andare al bancomat e comprare una stecca di sigarette per Anna. Nel mio giro ho visto spannometricamente un 10% di persone senza mascherina, e un altro 10% con la mascherina sotto il mento, evidentemente per evitare che il virus si attacchi al gozzo. Foulard e fazzoletti non pervenuti.
È vero che io sto in periferia, ma direi che l’ordinanza di Fontana non è stata così considerata…

One comment

  1. Nella mia uscita mattutina a buttare la spazzatura ho visto ben 4 macchine di gente che andava al lavoro (tante macchine per la zona dove abito: per tutta la mattinata poi non è passato più nessun se non il camion della spazzatura).Tutti i guidatori avevano la mascherina. Poco fa sono andata a buttare la plastica e ho incrociato 3 padroni di cane con cane, una mamma con bimba, un papà con bimbo e un signore di mezz’età in tuta. Solo un padrone di cane aveva la mascherina, il signore di mezz’ età, niente mascherina, mai guanti monouso.
    Da oggi qui hanno iniziato a distribuire le mascherine.Appena i comuni dichiareranno compiuta la distribuzione, entrerà in vigore l’obbligo anche qui.
    Se non me le consegnano sarà guerra…
    Ho già scritto all’ urp della regione per capire se le tre mascherine a testa sono per residente o per chi è registrato all’anagrafe sanitaria.
    Mi hanno risposto che parrebbe per residente perché il calcolo degli approvvigionamenti per comune è stato fatto sul numero di abitanti. Per me va fatto in base al numero di persone che hanno il medico di base in Toscana.(son più polemica del solito, sono stanca e nervosa)