Scopiazzatori senza vergogna

Il Corsera…

… e Wikipedia

Nella prima immagine potete leggere un paragrafo di un articolo apparso martedì sul Corriere della Sera, articolo che potete anche trovare salvato su archive.org per i posteri. Nella seconda immagine potete vedere invece parte della voce di Wikipedia “Galleria Adige-Garda”: rectius, la versione del 7 ottobre scorso, tanto per mettere le cose in chiaro dal punto di vista dei tempi. Un raffronto interessante, nevvero?

Detto in termini forse più comprensibili: abbiamo quello che sarebbe il quotidiano italiano più autorevole, nella persona del suo giornalista Ferruccio Pinotti, che copia senza alcun pudore paragrafi di Wikipedia – e per fortuna che il copincolla è automatico, perché quando ha aggiunto il titoletto “L’mpatto sul Garda” non si è nemmeno accorto di aver fatto un refuso. Non solo una flagrante violazione di copyright (e di diritti intellettuali, visto che Pinotti non ha nemmeno avuto il buon gusto di aggiungere una frasetta “come spiega Wikipedia”), a cui si aggiunge la classica ciliegina sulla torta: il Corriere della Sera, come sempre, termina il suo articolo con le paroline magiche “© RIPRODUZIONE RISERVATA”.

Ricordatevi: questo è lo stato odierno del giornalismo italiano.

7 comments

  1. Grazie a Vittorio Bertola per avermi segnalato l’incredibile (si fa per dire…) caso.

  2. Bhe, per essere coerenti l’articolo dovrebbe almeno includere la tiritera standard sul fatto che in rete si trovano info non affidabili, no vax, terrapiattisti, complottisti, populisti, ecc.

    • magari quello era scritto nell’articolo vicino, non ho verificato.

    • Forse perché sono stanco ma leggendo il codice deontologico non visto *nulla* che riguardi il copyright.

  3. In qualche rete sociale qualche dozzina di utenti pare riuscire ancora a scandalizzarsi