I grandi vantaggi degli ebook

alfredeinstein Quando a Mondadori si accorgeranno che nel loro ebook sui grandi personaggi della storia (se cliccate sulla miniatura si vede meglio – per sicurezza c’è la copia su archive.is) si parla di Alfred Einstein, non dovranno buttare via tutta la tiratura ma semplicemente rifare il JPG. Un bel risparmio.

Tra l’altro, Alfred Einstein ha una sua certa notorietà, almeno per me che da ragazzo zappavo al piano qualche sonata di Mozart: oltre al più noto catalogo K per le opere del salisburghese, ce n’è anche uno E che è stato redatto da lui. Quello che non sapevo è che era il cugino di Albert. Si impara anche dagli errori!

(h/t Francesco Abitante)

Aggiornamento: Francesco mi fa notare che esiste anche l’edizione cartacea. Il titolo di questo post è corretto, il resto un po’ meno…

7 comments

    • beh, come ho scritto non sono certo stato io ad accorgermene. Io diffondo solo (ma sapevo chi era Alfred Einstein 🙂 )

      • Sì, te l’ho scritto con questo intento: “per i più volenterosi… non c’è bisogno di mandare mail alla Mondadori: se ancora non si sono resi conto della grigia e leggono il loro sito, sono già edotti” 😀

  1. Mah. Forse hanno ragione loro.
    Quello della foto sembra il solito ma magari si somigliavano. Io del resto il sig. K non l’ho mai visto.

    E poi non è della rete che bisogna diffidare? Sta a vedere che già l’ebook corrompe la correttezza implicita del libro cartaceo a pagamento.

  2. «E poi non è della rete che bisogna diffidare? Sta a vedere che già l’ebook corrompe la correttezza implicita del libro cartaceo a pagamento.»

    Alza il tiro Bubbo…
    Trust no 1! (Fox Mulder)