le “raccomandazioni” Microsoft

Mi è capitato di dover usare Microsoft Edge su questo PC (banalmente non avevo voglia di scoprire come togliere il blocco dei popup del sito della banca online su Firefox o Vivaldi). Alla partenza mi è arrivata questa finestra qui. Notate il messaggio obliquo: non chiede se vuoi avere Edge come browser di default, ma ti invita a usare “le impostazioni consigliate”, con tanto di finestrella evidenziata, contro un anodino “non aggiornare”. Ma forse è ancora meglio la schermata che si apre cercando le impostazioni di Windows (10, sono arcaico) e che vedete qui sotto.

Posso comprendere che ti segnali che non sei entrato su OneDrive (in realtà lo sono, ma con l’account aziendale). Già non vedo perché ti mi debba dire che faccio male a non aderire al programma premi di Microsoft (potrò bene non volerlo, no?). Ma la parte che riguarda il browser, con scritto “ripristino raccomandato” dove per ripristino si intende appunto “metti Edge che è tanto bello”, non è un po’ illegale in quanto scritta in modo da confondere l’utente?

5 comments

  1. Non ti dico di passare a Mac…ma Chrome, per esempio?

    • tecnicamente sia Chrome che Vivaldi che l’Edge attuale hanno tutti lo stesso motore (Chromium), quindi non è che cambi molto. Di per sé il mio browser di defalut continua a essere Mozilla che ha un motore diverso.

  2. Credevo non avessi Windows 11 in odio al TPM 2.0 e ai processori di almeno 8 generazione!
    Poi è chiaro: non si seguono le raccomandazioni degli esperti, si diventa no-VAX, si mettono le bombe.
    Molti hanno iniziato ridendo dei consigli di Clippy, poi della finestra con cui IE chiedeva di essere il browser predefinito e ora tutti sappiamo come sono finiti!

    • avevo capito che alla fine Microsoft, nella sua infinita bontà, concedesse di installare Windows 11 anche sui pc vecchi come i miei. Però ammetto di non aver nemmeno preso in considerazione la cosa.