E ora che farà Giggino?

C’è una cosa che non ho mai capito in questi passi indietro dei politici di professione: ora Di Maio, ma possiamo anche pensare a Salvini Meloni Zingaretti e chi più ne ha più ne metta. Per tutto quello che si può dire di male di “Giuseppi” Conte, è comunque un ordinario universitario: se putacaso smettesse di fare politica il suo posto è lì che lo aspetta. Ma questi? Ci saranno mai sufficienti strapuntini per tutti?

One comment

  1. Giggino non vuole mica lasciare la politica….

    – non essendo più reggente il probabile tracollo in Emilia non dovrà gestirlo
    – se in Emilia vince il PD la poltrona rimane per tutti
    – se in Emilia vince la Lega il giorno dopo rifirma con Salvini e riprende una poltrona lancia in resta
    – è libero di sfanculare chiunque dentro M5S

    Chiamalo stupido