“Impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata”

Ho un nuovo PC di laboratorio, e sto cercando di farlo funzionare. Mi è arrivato con una licenza Windows 10 Pro… del 2015, e Windows Update dà un errore 0x80240fff che immagino sia a tutti chiarissimo. Vabbè, dico, provo a partire dal sito Microsoft. Tutto bene, parte l’update, scarica qualcosa e poi si ferma dicendo “Impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata”. Il problema, come spiegano tanti siti, è che non c’era abbastanza spazio. Un paio di botte di un gestore di partizioni e tutto è tornato a posto. Però mi chiedo perché Microsoft non ha pensato di aggiungere quella minima riga di spiegazione in “ulteriori informazioni”. Forse perché immagina che è meglio che l’utente comune non tocchi le partizioni?

Poi naturalmente tutto questo non bastava, ed è arrivato l’errore “Modern Setup Host has stopped working”. Altro giro, altro sito. E tutto l’upgrade serviva perché il PC (un HP) non vedeva il monitor esterno (un HP vecchiotto). Secondo l’assistenza HP il monitor non era supportato; ma chissà perché mentre aggiungevo man mano i driver a un certo punto è apparsa l’immagine anche là… (risposta cattiva: perché l’assistenza sperava che io comprassi un nuovo monitor?)

5 comments

  1. Mah, non credo alla cattiveria di HP. La verità è che questi malfunzionamenti sono molto difficili da capire. L’informatica è una scienza esatta solo in teoria, in pratica le variabili sono così tante che è ritornata una pratica da stregoni. Su un pc del 2015 nessuna assistenza tecnica è disposta a impegnarsi (magari è un problema hw, magari i driver non ci sono più, magari l’utente non sa come aggiornare il proprio pc, magari piove). Noi, che ancora qualche rito magico sappiamo farlo, facciamo bene a provarci e qualche volta ci va bene, ma a costo di tanto tempo e tanta pazienza e una discreta dose di esperienza che, credimi, ben pochi hanno.

    • stiamo parlando di connettere un pc a un monitor con un cavo HDMI. Possiamo discutere sulla possibilità di avere un display esteso, ma non è possibile che non si possa copiare il display sul monitor.

      Per il resto, il secondo problema sembra effettivamente esoterico, o almeno ho visto quattro soluzioni diverse nella stessa pagina. Ma il problema del titolo ha una sola soluzione pratica, e sarebbe bastato aggiungere nella spiegazione estesa “spazio nella partizione dedicata insufficiente” per non far perdere tempo…

      • Tu non hai idea dei problemi che ci sono dietro all’implementazione del protocollo HDMI. Per dirti un caso reale, ci sono non pochi TV che, collegati a streaming device e vedendo alcuni film codificati in un certo formato _non_ fanno vedere nulla o corrompono l’output. Esiste poi una fitta casistica di problemi tipo “va in standby e non vedo più nulla fino al reboot”. Un problema che ho visto io con i miei occhi è “dopo N ore si spegne randomicamente”. Fai tu.

  2. Ti presento un tipico messaggio di errore di Micro$$$$$oft:
    “Se striscia fulmina, se svolazza l’ammazza”

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.