Non proprio cassette di sicurezza

Credo di non essere il solo a pensare che la proposta salviniana di tassare i soldi nelle cassette di sicurezza sia un semplice ballon d’essai. Non credo proprio che si possa obbligare qualcuno ad aprire le proprie cassette. Però qualcosa da recuperare lo si trova molto facilmente. Ricordate Amato e il sei per mille prelevato forzosamente dai nostri conti correnti (e mai restituito, ovvio)? Ecco. Io comincio ad avere paura, anche e soprattutto perché ho il sospetto che nemmeno una misura di quel tipo scalfirebbe più di tanto il consenso del Capitano.

4 comments

  1. Due piccole considerazioni:
    a) Il “kappatano” fa il bullo con un consenso farlocco (non ha avuto il 34%, ma il 34% del 56%, cioè circa il 19%, meno di un quinto dell’elettorato) alle EUROPEE, ripeto EUROPEE, che non hanno nulla a che vedere con la politica nazionale; questo è il suo “consenso”, e davvero sta deludendo tutti quelli che l’avevano votato a causa di un gran mal di pancia che sta svanendo;
    b) Quando i mercati ci avranno affossati una volta per tutte, nemmeno il prelievo forzoso dalle cassette di sicurezza o altre misure totalmente impopolari quanto inapplicabili ci salveranno dal dichiarare una volta per tutte bancarotta – e forse sarebbe davvero il momento della rinascita per noi…

  2. Comunicato stampa del Nostro: «Prive di qualsiasi fondamento le ipotesi di una patrimoniale, di tasse sui risparmi, sui conti correnti degli italiani o su cassette di sicurezza. Siamo al governo per togliere, non per aggiungere tasse

  3. We are ammerregani noi piace chiamarlla “volountary disclosure” ma voi italiani pizza mandoline e mafia don’t piace dire che soldi in cassette de sicurezze sono semplice tax evase, because maybe sono robbe de droga o mobster. Yeah baby yeah…

    (con la voce di Dan Peterson)

  4. Ahahah, non si tassa certo facendo aprire le cassette o sventrare i materassi! (La tecnica era già stata spiegata dai precedenti lanciatori di palloni fiscali).

    Però quanto a paura non direi che ci sono variazioni. Il PIL non può crescere, alcune spese non possono scendere quindi la tassazione deve aumentare. Sono già contento dell’eterno clima pre-elettorale, miracoloso rinviatore di mazzate.