Il marketplace Facebook

Tre anni fa Facebook decise che con un furbofono (o un tablet) non sarebbe più stato possibile vedere i messaggi personali, ma bisognava installare per forza Messenger. Il risultato pratico è che ho cominciato a selezionare la modalità desktop se mi capitava di avere un messaggio in attesa e non ero davanti a un PC: probabilmente non sono stato l’unico a farlo, perché Zuckerberg ha poi preso l’abitudine di indicare l’esistenza di un messaggio… e se ci cliccavi su finivi su Google Play Store a prendere Messenger. Inutile dire che continuo a far finta di nulla. (Ah, a volte ora mi segna due messaggi da leggere. Amen.)

Adesso pare che il messaggio fantasma sia sparito… in compenso è apparsa – almeno su Facebook Lite che ho sul tablet – una nuova notifica, stavolta per il Facebook Marketplace che se non ho capito male è un eBay interno. Ho come il sospetto che prima o poi smetterò del tutto di guardare le notifiche, perché evidentemente sono irrilevanti…

2 comments

  1. capisco il vantaggio di essere analfabeta digitale. da sempre, ignoro i messaggi di questo tipo. Purtroppo, poi qualche volta mi sono trovato con versioni non aggiornate di programmi importanti, ma “scaricare qualcosa che non conosco bene” mi risulta sempre ostico…

  2. Per quanto mi riguarda, se controllo FB dal computer vedo le notifiche giuste ma non vedo i post mentre se lo guardo da cellulare vedo i posti ma ogni tanto impazzisce e mi dice che ci sono un numero altissimo (numeri di due cifre, tra i 40 e i 60) di notifiche non lette (che poi, se controllate, sono notifiche già lette di giorni o settimane fa).

    Capisco che tanto l’utilizzatore di FB continuerà a postare comunque e quindi chissenefrega, ma mi chiedo se è davvero tanto complicato creare una cosa che funziona.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.