Uni e trini

In questi giorni sta passando su Radio Popolare uno spot sui referendum contro i voucher e gli appalti. Lo spot comincia dicendo che “quattro milioni e mezzo di persone hanno firmato…”

Ora, io storcerei già il naso se dicessero “sono state raccolte quattro milioni e mezzo di firme” (i referendum proposti erano tre, e sono state presentate in Cassazione un milione e mezzo per ciascuno di essi; solo che il referendum sul ripristino e oltre dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori non è stato ammesso). La frase infatti sarebbe formalmente corretta ma fuorviante. Però se si parla di quattro milioni e mezzo di persone non ci sono dubbi: a meno che non si parli della Santissima Trinità le persone sono appunto un milione e mezzo.

L’unica cosa che mi chiedo è se chi ha proposto lo spot con quel testo sapeva quello che stava dicendo oppure no.

16 comments

  1. Perché storceresti il naso?
    Che siano stati raccolti quattro milioni e mezzo di firme, è vero. Perché ritieni che dirlo sia fuorviante?

    • perché le firme sono state raccolte per tre referendum distinti. E tra l’altro, visto che uno dei tre referendum non è stato accolto, non puoi nemmeno dire che sono per quei due referendum, visto che un milione e mezzo sono state rese inutili.

      • Arriccerei il naso anch’io (essendone capace) se si dicesse che sono stati raccolti 4 milioni e mezzo di firme utili. Ma le firme raccolte sono state davvero 4,5 mln!

      • Proviamo con un’analogia. Diresti:
        “sono stati raccolti tre sacchi di patate”
        oppure
        “sono state raccolte tre sacchi di patate”?

        • ma direi “sono state raccolte tre firme”, non c’entra un tubo con i milioni.

          • Solo questo, poi non insisto più. D’altronde nella lingua, è l’uso che prevale.

            Tre firme: tre è aggettivo (invariabile), firma è sostantivo femminile; “raccolte tre firme” mi sta bene.

            Tre milioni: tre è sempre aggettivo invariabile, milione è sostantivo maschile. Per questo direi “raccolti tre milioni di firme”. Se “tre” non fosse invariabile, si accorderebbe con il genere del sostantivo al quale si riferisce. “Di firme” è (credo) un complemento partitivo, e secondo me è il genere delle firme che non c’entra un tubo con i milioni.

            Ugualmente direi “sono state mangiate due decine di panini”, e non “sono stati mangiati due decine di panini”.

            In ogni caso, amici come prima.
            E poi, anche se fossero state raccolte firme nella misura di 10 milioni, credo che i referendum li farebbero saltare lo stesso. 🙂

          • @ un cattolico

            Scusa, ma se concordi con .mau., preferisci la sillepsi alla grammatica.

          • @ un cattolico

            Io dico: è stato raccolto un milione di firme, perché milione è maschile.
            Invece dico sono state raccolte un milione duecentomila trecento novanta sei firme perché quel milione e rotti è un aggettivo.

            Tu dici “E’ stato raccolto un chilo di fragole” oppure “Sono state raccolte un chilo di fragole”?

          • @ un cattolico

            No.

            Cerco sul vocabolario Treccani che mi dice:
            lèi […] Forma allocutiva di cortesia, la più comune oggi nel dialogo con estranei dell’uno o dell’altro sesso […] Quando si riferisce a persona di sesso maschile, il predicato s’accorda nel genere con la persona

          • Che è per l’appunto una concordanza a senso acquisita nel tempo, ma secondo la tua logica dovresti essere un duro e puro e continuare col femminile di “lei”.

          • @ un cattolico

            Non ne vedo il motivo, se non per assecondare il tuo atteggiamento che mi sembra paradossalmente provocatorio.

            Stiamo discutendo di fatti nostri – tutt’altro che rilevanti e assolutamente off topics – in “casa d’altri”. Ti chiedo se possiamo pacificamente smettere. Grazie.