Leoni da microfono

È ovvio che in tantissimi abbiano manifestato solidarietà alla capotreno che ha annunciato “zingari, avete rotto i coglioni”. È una di loro: la frase l’ha pronunciata dietro un microfono, mentre se ne stava al sicuro.

2 comments

  1. Prima che cominciate a commentare “certo, sennò la pestavano”, aggiungo “Certo, è possibile che l’avrebbero pestata. E così invece cosa ha guadagnato? Ha fatto scendere qualcuno? Ha permesso di creare ronde pendolaristiche per aiutarla?” Se questo non vi è chiaro, amen. Forse non vale la pena che leggiate quello che scrivo.

    • Quella grande verità che hai scritto srebbe stato bello sentirla da qualche politico, non leggerlo solo su un blog, per quanto di gran livello.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.