Chi legge ancora ebook?

Leggo dalla BBC che il mercato degli ebook nel Regno Unito è calato del 3%, a 538 milioni di sterline (per dire, in Italia nel 2015 il fatturato degli ebook è stato 51 milioni di euro…); il tutto mentre il mercato complessivo (interno) è cresciuto del 6% a tre miliardi e mezzo di sterline.

Sarà davvero un’inversione di tendenza, oppure c’è finalmente stato un taglio nei prezzi degli ebook che in certi casi erano praticamente gli stessi dell’edizione cartacea?

2 comments

  1. Anche se fosse un taglio medio del 3% sinceramente non c’è da esserne entusiasti, la differenza con il cartaceo è ancora minima. Quelle volte che cerco un ebook tra quelli che mi interesserebbe avere sempre con me mi ritrovo una differenza di prezzo appunto troppo piccola per giustificarne l’acquisto e quindi prendo il cartaceo.
    Ovvia conseguenza il Kindle Paperwhite giace nel comodino, la libreria cresce sempre più

  2. Il calo dei prezzi secondo me è giustificato più dall’autopubblicazione che dal calo dei prezzi da parte dei grandi editori. Non ho però dati statistici a supporto.