Quizzino della domenica: spostamento di sede

La presidente della Società per l’Abolizione dei Messaggi di Gruppo ha appena ricevuto un’email: occorre spostare la sede del prossimo incontro. La società ha cento membri: la presidente invia tre messaggi ad altrettante persone con l’avviso dello spostamento e con la richiesta di fare altrettanto. Se si adotta una procedura ottimale, qual è il massimo numero di soci che non dovrà scrivere a nessuno?

telefonate!

(un aiutino lo trovate sul mio sito, alla pagina http://xmau.com/quizzini/p205.html; la risposta verrà postata lì il prossimo mercoledì. Problema tratto da Futility Closet).

3 comments

  1. se lo scopo è di ridurre il numero di chi deve inviare posta, meglio che la presidente/a mandi tutti i messaggi lei !

  2. 67.
    Il presidente ne raggiunge 3. Siamo a 4. I tre scrivono ad altri 9, i 9 ad altri 27.
    1+3+9+27=40.
    Dei 27, 20 scrivono ai restanti 60 e 7 non devono scrivere, come i restanti 60.
    Quindi 67.

  3. Come evitare invii doppi e come sapere se inoltrare o no messaggi?
    Se la lista dei soci e’ nota a tutti, si puo’ procedere in questo modo:
    Oltre il presidente, i soci da informare sono 99.
    Il presidente (numero 1) prende la lista (ordinata) dei soci, la divide in tre gruppi (2-34, 35-67, 68-99) e invia la mail al primo socio dei ogni gruppo.
    Questo a sua volta suddivide in tre il suo blocco di 32 (11+11+10) e invia una mail ai primi
    Avremo ora 6 gruppi da 11 (un capo + 10) e 3 gruppi da 10 (un capo + 9)
    Comunque venga diviso il primo (4-4-2 o 4-3-3), a parte i capi di ciascun gruppo, nessuno degli altri soci deve piu’ inviare, e sono 7.
    Idem negli altri gruppi da 10, dove i soci “terminali” sono 6.
    Totale 7×6 + 6×3 = 60
    Oppure: solo i capi di ciascun gruppo devono inviare e questi sono 1+3+9+27=40.