Fuori copertura radar

Come sapete, io sono uno degli ultimi giapponesi a usare Frienfeed. Pur con tutti i problemi di un sito in cui cinque anni e mezzo fa, dopo l’acquisto da parte di Facebook, lo sviluppo è stato fermato, e che gira sostanzialmente unattended – giusto quando crolla qualcosa di più importante allora qualcuno fa il reboot del server – ci trovo comunque discorsi più interessanti di quelli degli altri server. Probabilmente ho anche selezionato accuratamente i miei contatti per ottenere questo risultato, ma hic manebimus optime è il mio motto.
Stamattina scopro che Friendfeed non è raggiungibile, e non lo è neppure Facebook. Vabbè, penso, ci saranno problemi di connessione. Prima o poi ritorna su. Più tardi scopro che a quanto pare Facebook ha subito un attacco cracker, e che c’è persino stata una rivendicazione su Twitter da tal gruppo Lizard Squad. Testo del tweet:

Facebook, Instagram, Tinder, AIM, Hipchat #offline #LizardSquad

Visto? Nonostante di spazio ce ne fosse ancora, Friendfeed non è nemmeno stato giudicato degno di essere indicato tra i siti buttati giù…

One comment

  1. Più la comunità è piccola, più la qualità è alta. Per rimanere piccola è importante non avere pubblicità. 🙂