42

42 è la somma di tre cubi di numeri interi (da https://leganerd.com/2019/09/11/svelato-il-segreto-del-numero-42/ )

Sapete tutti che Douglas Adams ha spiegato al mondo come 42 sia la risposta alla Domanda Fondamentale sulla Vita, l’Universo e Tutto Quanto, ma non è stato certo il primo ad accorgersene: come ho scritto in Numeralia abbiamo già degli esempi nella Bibbia.

In questo articolo dello Scientific American ne potete trovare ancora delle altre: per esempio, a parte fatti sicuramente spuri come la distanza della maratona che è 42,195 km (ma potremmo sempre ridefinire il metro in modo che essa sia esattamente di 42 Nuovi Kilometri…), possiamo scoprire che nell’antico Egitto i Giudici di Maat erano 42, e ciascuno di essi chiedeva all’anima dei defunti se avesse commesso uno dei “42 peccati” contro la giustizia e la verità. Inoltre nella Bibbia di Gutenberg ogni colonna di testo ha esattamente 42 righe, evidentemente a riprova della santità del numero.

Matematicamente parlando, poi, 42 è stato l’ultimo numero minore di 100 che si è dimostrato essere la somma di tre cubi di numeri interi – non tutti necessariamente positivi. Per la precisione, si ha che

42 = (–80,538,738,812,075,974)³ + 80,435,758,145,817,515³ + 12,602,123,297,335,631³

Il risultato è stato trovato usando una rete distribuita di personal computer, coordinata da Andrew Booker del’l università di Bristol e Andrew Sutherland del MIT, e usando più di un milione di ore di tempo macchina. Non sono i sette milioni e mezzo impiegati da Deep Thought per trovare la Risposta, ma comincia a essere un tempo interessante…

PS: Esiste un film intitolato 42, ma purtroppo per Douglas Adams parla di un giocatore di baseball, non di cricket.