Come probabilmente sapete, Repubblica ha un’edizione serale (RSera) consultabile su tablet o pc. Lo scorso 10 febbraio c’è stata una (bella) recensione del libro da parte di Giuliano Aluffi: potete vedere qui sotto parte della schermata con il titolo. Non allego l’articolo perché ho il sospetto che in casi come questo il copyright sia strettino… però penso che citare qualche frase rientri nel diritto di cronaca:

Per tanti, soprattutto in un Paese come il nostro, che sconta ancora oggi l’antica subordinazione crociana delle scienze alle arti umanistiche, la matematica è rimasta un pianeta remoto, qualcosa che si sa esistere ma che non si ha tutti i giorni sotto gli occhi, ed è quindi per riflesso anche distante dal cuore. Per questo è preziosissima l’opera di chi, come Maurizio Codogno (matematico di formazione, manager Telecom e tra i pionieri dell’Internet italiana) è
capace di illuminare con gentilezza e humour il cammino tra i concetti, gli arzigogoli e le sorprese del mondo dei numeri.

Occhei, l’unico problema è che nell’articolo sono stato promosso a “manager Telecom”; spero che nei piani alti aziendali non se ne siano accorti…

[titolo]