User Tools

Site Tools


note:9788811817567

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

note:9788811817567 [2021/05/23 20:30]
xmau created
note:9788811817567 [2021/05/23 20:32] (current)
xmau fix
Line 36: Line 36:
 ▪ Ed eccoci al punto: lo studio del MIT attesta che, in tutte le categorie di informazione, e con un’accentuazione riguardante l’informazione politica, le notizie false si diffondono sempre molto più rapidamente, più ampiamente, più profondamente (cioè, con catene di retweet lunghe il doppio, e dieci volte più veloci) delle vere.  ▪ Ed eccoci al punto: lo studio del MIT attesta che, in tutte le categorie di informazione, e con un’accentuazione riguardante l’informazione politica, le notizie false si diffondono sempre molto più rapidamente, più ampiamente, più profondamente (cioè, con catene di retweet lunghe il doppio, e dieci volte più veloci) delle vere. 
  
-// Detto in altro modo, moneta cattiva scaccia moneta buona+// Detto in altro modo, moneta cattiva scaccia moneta buona //
  
 ▪ Si potrebbe pensare che chi diffonde notizie false sia più attivo in rete, sia più popolare e abbia più seguaci, stia in rete da più tempo, ma è vero l’esatto contrario: sono mediamente gli utenti che diffondono notizie vere a essere in rete da più tempo e ad avere più seguaci. Le notizie false sembrano invece possedere un’energia propria, che prescinde dalle caratteristiche dell’utente che le mette in circolazione.  ▪ Si potrebbe pensare che chi diffonde notizie false sia più attivo in rete, sia più popolare e abbia più seguaci, stia in rete da più tempo, ma è vero l’esatto contrario: sono mediamente gli utenti che diffondono notizie vere a essere in rete da più tempo e ad avere più seguaci. Le notizie false sembrano invece possedere un’energia propria, che prescinde dalle caratteristiche dell’utente che le mette in circolazione. 
note/9788811817567.txt · Last modified: 2021/05/23 20:32 by xmau