Saturday, 29 April 2017
  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Dati di vendita:Per i curiosi, nel 2013 sono state ancora vendute 230 copie di Matematica in relax, e ne sono state mandate al macero 26 fallate. Rimangono ancora 258 copie a magazzino: ...
  • concorro al premio Peano 2011:Come potete vedere qui, il mio libro è tra i tanti che concorrono all'assegnazione del premio Peano 2011, indetto dall'associazione torinese Mathesis. Se andate su questa pagina e avete voglia, potete ...
  • il libro al Festival della Scienza!:Oggi alle 18 sarò a parlare del libro al Festival della Scienza a Genova. Allegate a questo post ci sono anche le slide (in formato .pptx, mi spiace...) annotate ...
  • segnalazione su Donna Moderna:Non so se il testo sia anche apparso sulla rivista in edicola, però sulla versione Web di Donna Moderna trovate questa pagina dove Laura Carcano (ciao!) ha segnalato anche il ...
  • recensione su La Provincia di Cremona:A dire il vero la recensione è stata pubblicata più di un mese fa, il 26 giugno: ma sono estremamente in ritardo con tutto, quindi ve la segnalo solo oggi.
Home » nel mondo reale » recensione su La Provincia di Cremona

Come ricorderete, la fascetta del libro ha una citazione di Stefano Bartezzaghi. Come ha chiosato la mia amica Paola T., è “l’importanza di avere gli amichetti giusti”: così oggi sulla rubrica Lessico e Nuvole del Venerdì di Repubblica Stefano parla del libro, aggiungendo una mia biografia in pochissime parole 🙂

Trovate il testo sul sito di Repubblica, oppure trovate l’immagine qui dopo il salto.


(per la cronaca, il link è a un brutto PDF)

Sezione: nel mondo reale

3 commenti per ora.

  1. juhan says:

    “scansionare”? io continuo a dire “scannare” anche se sono l’unico e quelli che mi conoscono non rabbrividiscono più, ormai non ci fanno più caso.

    • .mau. says:

      @juhan: il verbo sui vocabolari mi sa sia scannerizzare, o al più scannerare. Il Vocabolario Treccani per “scannare” recita – In informatica, discutibile e sconsigliabile adattamento dell’ingl. (to) scann [sic!], usato talora al posto di scannerizzare o scandire (più com. passare allo scanner)….

  2. Juliux says:

    Nella nostra lingua abbiamo lo stesso verbo latino da cui gli inglesi hanno derivato ‘to scan’. È il verbo SCANDIRE, chi vuole scrivere in un italiano impeccabile può usarlo perché il significato è perfettamente appropriato, come si può verificare su un buon dizionario.

    Io ormai francamente uso scannerizzare perché ormai tutti hanno adottato questo inglesismo.