stingono le strisce

[strisce ex-blu] [strisce ex-blu] D’accordo (si fa per dire): nella zona sotto il mio ufficio hanno deciso di fare le strisce blu per guadagnare un po’ di soldi, facendo arrabbiare quelli che abitano in viale Monza perché loro non potranno parcheggiare aggratis sotto casa come quelli delle altre vie (poveretti, piangete un po’ per loro). Ma non è di quello che voglio parlarvi.
Io non so che vernice abbiano usato per le strisce, e soprattutto se arrivati verso il fondo di via Crespi l’avessero finita: comunque la settimana scorsa è piovuto e l’azzurro se n’è andato via in vari punti lasciando il preesistente bianco. Chissà se qualcuno farà un ricorso dopo aver preso una multa, quando la sosta a pagamento partirà ufficialmente!

Forze dell’ordine

Davanti al mio ufficio – beh, per la precisione in via Giacosa, quindi davanti al palazzo del mio ufficio ma non proprio sul portone – stamattina c’erano ben 3 (tre) macchine dei carabinieri. Non stavano facendo retate, non stavano interrogando nessuno; erano lì, con alcuni carabinieri fuori dalle auto, e basta. Non mi hanno fermato nemmeno quando sono passato per la seconda volta (prima ho girato per andare al bar e prendermi un caffè, poi sono finalmente entrato in ufficio), quindi non credo ce l’avessero con me 🙂
Considerando che lì non ci sono nemmeno case ma un microscopico giardino ricavato limando via qualcosa dal Trotter, mi chiedo che facessero…