Statistiche del sito per ottobre 2017

Il sito xmau.com a ottobre ha più o meno mantenuto i valori di settembre. Le visite sono state 48.090, le pagine 96.113, mentre i visitatori unici sono stati 25.396. Nella top 5 del blog per questo mese abbiamo

  1. Stupri di serie A e di serie B: 1356 visite
  2. Grande Scoop del Fatto Quotidiano!!!1!: 666 visite
  3. Quelle volte che: 589 visite
  4. Facebook, e farti gli affari tuoi?: 555 visite
  5. Codice 1000: 492 visite

ma si vede che è iniziato l’anno scolastico, perché oltre alle solite visite alla pagina sugli accordi (1455) abbiamo la prova del 9 che raccoglie 619 hit e il calcolo manuale delle radici quadrate con 598.

Tra i referrer abbiamo ben 130 visite dal mio articolo sul Post riguardo alla morte di Corrado Böhm; ci sono state anche 9 visite con la stringa «cosa vuol dire rosatellum» (a cui non so se ho risposto 🙂 ).

Statistiche del sito per settembre 2017

Il sito xmau.com a settembre ha recuperato visite e pagine (47.328 e 94.989 rispettivamente), ma soprattutto visitatori unici (25.464, il massimo da febbraio). La top 5 vede sempre stupri ed emergenze, più tre post del mese:

  1. Stupri di serie A e di serie B: 3202 visite
  2. Codice 1000: 968 visite
  3. La fabbrica delle bufale: 674 visite
  4. Aggiornamenti a metà: 648 visite
  5. Un asteroide ci seppellirà: 486 visite

Tra i referrer, a parte i 591 di Facebook mobile e i 67 di quello desktop, spiccano i 66 da Digito Ergo Sum e i 49 da un post di Wittgenstein che ha un referrer a un mio post.

Per quanto riguarda gli hit, telem032 ne ha 320, ma fortune/luke.2.txt si difende bene con 96.

Statistiche del sito per agosto 2017

Agosto, blog mio non ti conosco. E invece, rispetto a luglio, c’è stata una crescita. I visitatori unici sono stati 23.090 (massimo da marzo), le visite 42.521 e le pagine 88.745 (massimo da maggio). Merito degli stupri? La top 5 è infatti

  1. Stupri di serie A e di serie B: 2276 visite
  2. asseriamo Cazzate: 696 visite
  3. Codice 1000: 674 visite
  4. La leggerezza dei quotidiani: 593 visite
  5. Quizzino della domenica: gemelli diversi: 518 visite

(con altri quattro post che hanno tra le 488 e le 498 visite)

Il solito telem032.txt ha stavolta avuto 277 hit 🙂

Statistiche del sito per luglio 2017

Mi aspettavo una debacle ancora maggiore a luglio rispetto a giugno, invece è andata male ma non malissimo. I visitatori unici sono ancora leggermente scesi a 20.227 con 38.961 visite (minimo storico), ma per esempio il numero di pagine è leggermente cresciuto a 79.011. Mi sa che sia passato un bot domenica 23.

I cinque post più visti sono stati

  1. Stupri di serie A e di serie B: 1112 visite
  2. La dura legge dei numeri: 669 visite
  3. Le multe calano o crescono?: 398 visite
  4. Paolo Villaggio: 384 visite
  5. Funerali e domenica: 362 visite
  6. Come potete notare, due vecchi post, il che significa che i lettori affezionati sono in ferie 🙁

    Il file più scaricato, con 114 hit, è il numero 32 di Telematicus… chissà perché.

Statistiche del sito per giugno 2017

Ormai siamo in vacanza. Rispetto a maggio siamo scesi a 20.475 visitatori unici soprattutto a 75.190 pagine (a gennaio erano 133.000…); il numero di visite è invece calato a 40.045.

Cosa guardano i pochi habitué rimasti?

  1. Stupri di serie A e di serie B: 1554 visite
  2. Fake news ufficiali: 624 visite
  3. Davvero Wikipedia in italiano è fattoquotidianista?: 498 visite
  4. Telecom, Open Fiber e le aree bianche: 420 visite
  5. Quizzino della domenica: il numero mancante: 409 visite

La pagina sugli accordi è arrivata a 1015 visite 🙂

Il file più scaricato (72 hit) è il pdf di Matematica liofilizzata; i referrer reali che hanno portato più hit (ma si parla di decine) sono i miei post sul Post a proposito della bici a ruote quadrate, Wittgenstein con gli errori su Wikipedia; interessanti i 38 accessi da https://onfey.ru : pochi rispetto ai 661 da Facebook mobile, dieci volte più dei 61 da Facebook standard, o anche solo i 143 da mantellini.it, il che mi fa pensare che i blogroll funzionino ancora; ma tanti in assoluto.

Statistiche del sito per maggio 2017

Sì, le posto sempre più tardi… gli è che non ci penso proprio.

Rispetto ad aprile l’emorragia di visitatori e di pagine si è arrestata, con rispettivamente 22.225 visitatori unici e 95.094 pagine; il numero di visite è invece ancora calato a 44.053.

I post più visti:

  1. Stupri di serie A e di serie B: 810 visite
  2. Perché mi sta sul gozzo: 742 visite
  3. Intercettazioni sospette: 498 visite
  4. Bartolomeo Pepe e le percentuali: 481 visite
  5. L’obbligo dei vaccini: 469 visite

ma la pagina con gli accordi ha fatto 1376 visite 🙂

Per il resto, interessanti i sette hit con la stringa “^bnh^xdm066^ttab02^it” che mi sa sia qualche robaccia di ask.com, anche se non vedo risultati diretti sul mio sito, e i 31 download di Matematica liofilizzata.

Statistiche del sito per aprile 2017

Il sito continua a perdere accessi: i 22.122 visitatori unici con 47311 visite e le 91.165 pagine accedute sono i dati peggiori dall’inizio dell’anno. Per quanto riguarda i post, i due più visti non sono di aprile, come potete vedere:

Scrivere dall’oltretomba: 1614 visite
Quanti giorni ha la quaresima?: 759 visite
Vite bruciacchiate: 739 visite
Quizzino della domenica: i libri più venduti: 592 visite
Codice 1000: 418 visite

Un mese moscio, insomma.

Statistiche del blog per marzo 2017

Non avendo più scritto contro la sindaca di Torino, il sito ha perso accessi rispetto a febbraio: il problema non sono tanto i 25.033 visitatori unici, con 51.877 visite, ma le 100.990 pagine visitate. In pratica la gente non si guarda più in giro.

La classifica dei post più letti vede un calo del numero di visite:
Un’altra vittoria per gli OTT: 690 visite
Corsera, navigazione anonima e video: 678 visite
Quanti giorni ha la Quaresima?: 500 visite (la Quaresima tira sempre…)
Lo Stato e i francobolli: 454 visite
Quizzino della domenica: Finché la barca va: 446 visite

La pagina con la teoria degli accordi musicali ha avuto i suoi soliti 1258 accessi. Null’altro di interessante da segnalare (non che tutto il resto lo sia…).