Punti di contatto

Il Santo Sepolcro rimarrà chiuso a tempo indeterminato per protestare contro una proposta di legge che tasserebbe le chiese e permetterebbe l’esproprio di terreni ecclesiastici. È la prima volta da cinque secoli che greci ortodossi, cattolici e armeni sono riusciti a trovare un accordo.

One comment

  1. Non è vero, c’è anche il restauro del Santo Sepolcro con il rifacimento del tetto.

    Ho ascoltato un paio di volte il racconto di Piacenti (l’azienda italiana che lo sta facendo) con tutti gli aneddoti sullo status quo che farebbero rimpiangere anche la più movimentata riunione di condominio.