E qualche bella denuncia?

Io non so se quel profilo Facebook (ora cancellato) sia vero o fasullo, e di per sé la cosa non mi interessa. Non andrei nemmeno a scomodare il M5S come prima cosa, anche se una loro smentita male non farebbe. Ma se io mi trovassi raffigurato in un falso di questo tipo sarei già andato dalla polizia postale a denunciare per diffamazione quella persona. Finché ci sono solo gli alti lai su Internet, non si otterrà mai nulla.

5 comments

  1. Con i social così popolari il livello di rumore tollerato si è alzato parecchio, non fosse altro perché ci vorrebbero persone a tempo pieno solo per istruire e seguire una montagna di cause per diffamazione. E’ molto più efficace e rapido cancellare i post come è stato fatto. Se tutti sono diffamatori nessuno lo è più.

    C’è anche da dire che era un fake molto evidente e ben pochi di chi ha messo un like ci avran creduto. Vale di più la presa per il culo dei re nudi

  2. Incredibile! Ci hai preso!
    Secondo autorevoli quotidiani pare che i raffigurati nella foto abbiano davvero presentato denuncia e che qualcuno sta ricopiando a una qualche proposta di legge sul tema delle “fake news”!
    Ora resta solo da sapere se è vero che hanno usato un volo di stato per andare da un funerale all’altro e se è vero che la legge sulle “fake news” sarà votata solo dopo le elezioni, in aprile, per ricordare gli anniversari della nascita di Goebbels e della morte di McCarty.

    • se fanno passare una legge prima del termine della legislatura sono davvero bravi, e meritano di censurare tutto 🙂

      • No, quello è facile e chi non è d’accordo può anche candidarsi su qualche altro pianeta, come previsto dalla vigente legge elettorale.
        Inoltre se l’approvazione non è ad aprile si perderebbe la faccenda degli anniversari e sarebbe un po’ un peccato, sia pure simbolico.
        La vera difficoltà sarebbe quella di fare una legge sulle “fake news” che sia anche compatibile con la Costituzione, la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e un minimo di dignità. Ma credo che nessuno si prenda la briga.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *