_Capitan Mutanda_ (film)

Come tenere buoni per un pomeriggio due ottenni? Portandoli a vedere il film tratto dai libri di Dav Pilkey, mi pare ovvio. Capitan Mutanda (vedi scheda) è l’idea di un supereroe creato da due pestiferi bambini delle elementari, che ovviamente sono più che altro interessati a un discorso coprofilo (non è un grande spoiler dirvi che la battuta chiave del film è “Urano”, che in italiano è così così ma in inglese si pronuncia come “your anus”).
Forse il film avrebbe beneficiato di una decina di minuti in meno nella seconda parte, ma è stato sorprendentemente piacevole anche per Anna ed io, pur senza avere uno specifico sottotesto per adulti come altri film (mi ricordo solo una battuta sull’incapacità di ridere “proprio come una supermodella”). Forse il merito è nel fatto che spesso si passava a un metapiano, con la scena che si fermava e i due protagonisti che spiegavano cosa sarebbe successo a quel punto.
Ah, i pinguini delfini vanno sempre bene!

5 comments

  1. .mau., capisco il vezzo di voler scrivere come un ottantasettenne (del secolo XX), ma «il film … è stato sorprendentemente piacevole per Anna ed io»? Sarà stato piacevole per lei e te, semmai… oppure tu dici “la giornata è stata ottima per io”?

  2. Mi sono divertito un mondo. Il meta-cinema, quando è fatto bene, è sempre gradevole.
    Concordo su tutto anche se non capisco una cosa: dov’erano i pinguini? Ho visto tanti *delfini* ma i pinguini non me li ricordo…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *