Ultracrepidari di tutto il mondo, stattevene alla casa!

Licia spiega sul suo blog il significato del termine ultracrepidarian, che stranamente non è presente sul Merriam-Webster come voce a sé ma solo in una rubrica. L’ultracrepidario è la persona che esprime opinioni su qualunque cosa, specialmente quelle che non conosce: è un conio moderno – ma appare per la prima volta nel lessico inglese quasi due secoli fa! – dal latino ultra crepidam, “più in là della scarpa”, come da aneddoto raccontato da Plinio il Vecchio sul calzolaio che corresse Apelle sulla forma di una scarpa che questi aveva dipinto, ma che fu fermato dal pittore quando fece un’osservazione sulla forma del ginocchio, con la lapidaria frase “non giudicare oltre la scarpa”.

Credo che userò spesso questa parola 🙂

8 comments

  1. Ho già commentato sul blog di Licia (commento in atesa di moderazione) e ribadisco qui: secondo me ultracrepidario è inutile in italiano in quanto lo stesso concetto è espresso dal ben più noto webete che, seppur ben diverso dal significato originario dato da Ginzo e riportato nel tuo Gergo Telematico, ad oggi indica proprio le persone che commentano con tracotanza su argomenti di cui non capiscono né conoscono un beneamato.

    Ieri ho visto questa vignetta che esprime perfettamente il concetto: https://pbs.twimg.com/media/DI3nO9nXgAA1Suu.jpg

    • Ultracrepidario è una desinenza più latineggiante (calidario, frigidario…), mentre ultracrepidariano fa venire in mente gli alieni di Star Trek (“Non scorderò mai il giorno terribile in cui vennero gli invasori da Ultracrepidarian…”).
      In linea di massima concordo con chi appoggia per praticità ed economia di sillabe il nuovo calco “webete”, ma c’è da dire che da ultracrepidario a ultracretinario il passo è brevissimo 😉

  2. La cosa buffa e’ che il Merriam-Webster, per definizione il dizionario dell’inglese d’oltreoceano, non riporta questo termine, mentre l’Oxford Dictionary, che e’ quintessentially British, classifica ultracrepidarian come “US English”.

    Googolando qua e la’ ho trovato una pagina di Wikipedia italiana https://it.wikipedia.org/wiki/Sutor,_ne_ultra_crepidam! che propone ultracrepidario