_How Not to be Wrong_ (libro)

9780718196042 Nota: questo libro è anche disponibile in italiano (I numeri non sbagliano mai, tradotto per Ponte alle Grazie da Carlo Capararo) ma io ho letto la versione originale.
Tecnicamente questo libro (Jordan Ellenberg, How Not to be Wrong : The Power of Mathematical Thinking, Penguin Press 2015 [2014], pag. 480, Lst. 9,99 ISBN 9780718196042) parla della teoria della probabilità. A volte ci sono anche dimostrazioni, pur con parecchio handwaving, come nel caso del calcolo della percentuale di successo del lancio dell’ago di Buffon – non perdetevela, è fantastica. Ma definirlo così è davvero riduttivo. Ellenberg è infatti riuscito a fare un’opera coerente.che si legge come un romanzo. Qualcuno potrà lamentarsi delle battutine, una triste abitudine dei matematici; qualcun altro potrà lamentarsi di una certa quantità di reiterazione, necessaria per legare le varie sezioni. Ma secondo me in questo caso essi sono dei pregi, proprio per l’unità del risultato finale. Probabilmente non è una lettura troppo semplice per chi non ha un background scientifico, nonostante i disegni appositamente malfatti che mostrano come non bisogna mai prendersi troppo sul serio, perché si può avere un’idea di base anche senza una precisione estrema; anzi, come Ellenberg afferma nell’ultimo capitolo in una delle parecchie sue frasi memorabili, un matematico non è trovare tutte le cifre decimali ma solo tutte quelle necessarie. Ma ritengo che valga comunque la pena di leggerlo, per avere un’idea di come non avere torto!

2 comments

  1. Domanda: è leggibile in formato eBook (Kindle)? Se no, me lo compro cartaceo.

    • io l’ho letto in formato elettronico. I disegni, essendo “fatti male”, si vedono comunque bene (ma io uso un 10 pollici, in effetti)