9 comments

  1. “40K” a me fa venire in mente solo nerdismo inglese: in questo caso cosa indicherebbe?

  2. @camillo: in questo caso indica la lunghezza tipica dei testi dell’editore misurati in byte. In realtà ho scritto qualcosa in più, mi pare sui 52 kilobyte figure escluse, ma il concetto è quello: cose a metà strada tra un post di un blog che almeno nel mio caso è sui 3-4 KB e un saggio che viaggia dai 200 KB se è breve al MB se è un malloppazzo di varie centinaia di pagine.

  3. Eh eh a me 40K fa venire in mente Bookrepublic, ho indovinato?
    Lo pubblicherai anche su Amazon? Gli ebook ormai li prendo solo lì…

  4. “Maurizio Codogno”… il nome da qualche parte lo ho già sentito, ma non ricordo dove… 😉
    Saluti,
    Mauro.

  5. @marco b.: sì, 40k è Bookrepublic, e loro (io c’entro poco…) lo vendono anche su amazon (in formato .azw: per l’.epub devi andare da loro mi sa).
    @mauro: dai, è semplice: basta vedere su Wikipedia, no?