[scheda libro]Quella che vedete qui a fianco è la scheda libraria, quella che viene inviata ai librai con un certo anticipo in modo che possano decidere se sono interessati a prenderne alcune copie. Ci sono alcuni punti di interesse. Innanzitutto si può vedere tutta la tazza del cappuccino con il disegno, e sappiamo così che la parte destra della formula è un πr2 che ci fa immaginare che quello a sinistra sia il simbolo per una superficie. La seconda cosa è che la copertina del libro non è quella reale! Il pezzetto del cucchiaino è stato infatti photoshoppato via, anche perché così non aveva un grande senso. Per il testo, decidete voi se va bene 🙂 (Non si parla di Fantamatematica, come non se ne parla nemmeno nella quarta di copertina, perché quello è nato per caso ad agosto)