Posts Tagged: berlusconi

LERCIO: BERLUSCONI, MULTA PER ECCESSO DI VELOCITÀ NEL CAMBIARE IDEA

BERLUSCONI, MULTA PER ECCESSO DI VELOCITÀ NEL CAMBIARE IDEA
Dopo il voto di fiducia odierno, i questori del Senato hanno multato l’anziano leader

(Roma, 2 ottobre 2013) Curioso epilogo alla sessione odierna al Senato, in cui il premier Enrico Letta ha ottenuto un’inaspettata fiducia anche da parte del Popolo delle Libertà, il cui leader Silvio Berlusconi ha preso la parola augurandosi una pacificazione. Al termine del voto, conclusosi con 235 voti a favore e 70 contrari, i questori di Palazzo Madama si sono avvicinati a Berlusconi consegnandogli un foglietto, che si è poi saputo essere una multa per eccesso di velocità nel cambiare idea. Uno dei questori, che ha chiesto di rimanere anonimo, ci ha spiegato: «La Costituzione prevede sì libertà di mandato per deputati e senatori, ma non prevede che si possa cambiare idea troppo velocemente. Soprattutto negli ultimi minuti di stamane, il superlavoro che gli stenografi hanno dovuto compiere per registrare le dichiarazioni di voto è stato così intenso che più della metà dei dipendenti è ora a casa in malattia. Capirete che certi comportamenti debbono per forza essere sanzionati, per evitare una deriva incontrollata.» Potete vedere qui sotto un’infografica che mostra il rapidissimo variare delle posizioni del leader Pdl.

fiducia sì fiducia no

le scelte di Berlusconi nell’avvicinarsi del voto di fiducia

All’apprendere la notizia, il presidente del Codacons Carlo Rienzi ha subito annunciato di stare preparando una class action contro i limiti di velocità nei luoghi che non sono soggetti al Codice della Strada: inaspettatamente, anche Beppe Grillo in un post sul suo blog ha preso le difese di Berlusconi, che a suo parere «è un morto che cammina e quindi non può certo muoversi troppo veloce!!!!11! La multa deve essere piuttosto data a Bilderberg che impedisce all’Italia tutta di esercitare la propria sovranità!!undici!!». Nessuna reazione ufficiale dal Quirinale: ambienti vicini a Napolitano affermano però che il presidente starebbe valutando l’opportunità di commutare la multa, chiedendo però a Berlusconi di pronunciare correttamente lo scioglilingua “se il presidente del pidielle si volesse depresidentipidiellizzare, vi depresidentipidiellizzereste anche voi per depresidentipidiellizzarlo?”, nella speranza di ottenere un periodo di tregua per il governo.

(Nota: questo blog non ha alcuna relazione con il Vero e Unico Lercio, che può essere letto qui.)

(i miei cookie)