uno due tre prova

| 8 Comments

Si vede qualcosa, adesso?
Aggiornamento: sapevo che avrei dovuto togliere subito il post prima dei commenti... amen. Già che ci siete, però, potreste darmi qualche giudizio meno stringato?

8 Comments

direi di sì

Un po' anemico.

Insomma.
E' tutto molto "bianco", quantomeno a prima vista. Fa molto foglio A4 con sopra scritte le cosa a macchina. A me paiceva un po' più prima, ma potrebbe darsi che il mio sia un giudizio viziato da conservatorismo monitoriale.
Ah, se vuoi una critica più aritcolata ed ecologista, sappi che qualche tempo fa era stata avanzata la proposta di rendere il più "nere" possibile le pagine web, per risparmiare energia. Non ho proprio idea se il risparmio (pixel spento invece che pixel acceso) sia significativo, ma se quei propositori ti prendono, ti fanno "nero" (Dio, come sono spiritoso, oggi...)

ora sembra il sito di un'associazione medica.

Che è successo ai colori del tuo blog? Sul mio portatile sembra lavato con la candeggina e poi illuminato da un neon. Ma sarà che io ormai sono un conservatore :-P

Molto, molto meglio prima; pensavo mi fosse partito il monitor :-)

Il primo giudizio è che il blog manca di uniformità tra home page e pagine dei singoli post. Ad esempio di là il rosso lo usi per le categorie mentre di qui per i link. Ma immagino che tu stia sistemando una cosa alla volta. A parte questo non amo molto le tue scelte cromatiche ma devono garbare a te :-)
Lo sfondo chiaro però va bene, a mio avviso.
E per la discussione citata da Piotr consiglio la lettura del post di Google sull'argomento.


Infine una richiesta: nel feed dei commenti non potresti fare in modo che cliccando sul titolo si aprisse la pagina del post anziché quella dell'autore? Capita di leggere risposte a vecchi articoli e volerli rileggere, però così diventa un procedimento lungo :-)

A me piace tutto del tuo blog. E' originalissimo. Auguri.

Gli altri miei blog

Se non trovate nulla di nuovo qua, magari è perché stavo scrivendo altrove:
  • sui ritagli di .mau., il tumblr: riciclo di quanto scritto da altri e robettine piccine (poco usato). RSS
  • sugli archivi di .mau., gli archivi: usato nei momenti davvero più pigri RSS
  • sui fumetti di .mau., le strisce che non fanno ridere (di solito una vignetta al giorno). RSS
  • su il Post, nel blog di matematica ultralight - spero! (aggiornamento più o meno settimanale). RSS - RSS commenti
  • su Voices, il blog di Telecom Italia verso il mondo (aggiornamento casuale, ma lì siamo in tanti)
C'era anche il .mau. fan club su Facebook,m a ormai è allo sbando: tanto vale guardare Google+, allora.

Cercami

• Scopri il resto del mio sito (a partire da chi sono)
• Usa il form per inviarmi un messaggio
• Se sei un Commentatore Ufficiale, lòggati